LA RADIOFREQUENZA BIPOLARE

Il trattamento con radiofrequenza è una procedura che agisce sul tessuto dermico profondo, attraverso un massaggio con radiofrequenza, utilizzando il calore per contrarre il tessuto e stimolare la rigenerazione del collagene.

La radiofrequenza, attraversando i tessuti, incontra una resistenza che la converte in energia termica che si sviluppa seguendo un gradiente termico inverso, ed è tanto maggiore quanto più si scende in profondità negli strati del derma.
Il riscaldamento nel derma profondo stimola l'azione dei fibroblasti (le cellule del tessuto connettivo che producono collagene e elastina), aumentando di conseguenza la sintesi di nuove fibre collagene e elastina.
Questo trauma termico, che avviene sul 5-30% delle fibre collagene, determina la denaturazione delle fibre collagene con una loro conseguente contrazione immediata a 360°, con effetto progressivo nei mesi successivi, stimolando anche l'attività dei fibroblasti con sintesi di nuovo collagene e aumento della densità dermica.
La dimensione delle fibre collagene nell'area trattata aumenta e gli spazi tra le fibre sono visibilmente ridotti. Ciò distende visibilmente i tessuti e riduce la lassit cutanea, con un aumento della consistenza del derma e un marcato effetto tensorio.

Indicazioni:

Lassità cutanea diffusa del corpo:
  • addome
  • cosce
  • braccia
  • glutei

Controindicazioni

  • Ferite aperte
  • Portatori di pace maker
  • Abrasioni
  • Nevi
  • Mestrazioni
  • Gravidanza
  • Allattamento

Richiedi informazioni su questo trattamento

Nome:
Cognome:
E-mail:
Tel:
Messaggio:
Ho letto le Condizioni su Privacy ed Utilizzo e le accetto - Decreto legislativo del 30 giugno 2003 n. 196

prenota l'analisi gratuita per la tua figura