OSMOSI ULTRASONICA INVERSA

È la rivoluzionaria novità in campo estetico. Si basa su una nuova tecnologia che rappresenta l'evoluzione della cavitazione e che sfrutta un innovativo sistema di onde ultrasonore controllate dal microprocessore per ridurre in maniera efficace i pannicoli adiposi. In campo ospedaliero sono stati pubblicati numerosi studi scientifici sul trattamento dei Lipomi che dimostrano una grande efficacia dell'evoluzione della "cavitazione" di base.

Con il termine Osmosi Ultrasonica Inversa intendiamo definire il fenomeno biologico e fisico dovuto alla forza che esercita il fascio ultrasonico una volta penetrato nel tessuto adiposo.

Esso, infatti, seguendo l'andamento sinusoidale dell'energia ultrasonica e quindi le componenti pressorie positive e di decompressione, effettua sulla membrana adipocitaria un processo di aumento graduale della permeabilità e/o pressione osmotica con la conseguente fuoriuscita del contenuto per mezzo della così detta Osmosi Ultrasonica Inversa.

Indicazioni

  • Adipe localizzato

Controindicazioni

  • Gravidanza
  • Portatori di pace maker
  • Insufficienza renale

Richiedi informazioni su questo trattamento

Nome:
Cognome:
E-mail:
Tel:
Messaggio:
Ho letto le Condizioni su Privacy ed Utilizzo e le accetto - Decreto legislativo del 30 giugno 2003 n. 196

prenota l'analisi gratuita per la tua figura